Scopri se ti conviene davvero
fare pubblicità online

Vendere prodotti e servizi tramite gli strumenti online è una tendenza crescente e irreversibile del mercato.
Ma per evitare di sprecare soldi, ci sono molte cose da valutare. Prima.

Il Digital Marketing o Marketing Online è semplicemente…
Marketing

La cosa principale da comprendere, che quando erroneamente parliamo di “Digital Marketing”, stiamo in realtà parlando di Prodotto e di Marketing. Sembra banale, ma è l’errore che fa fallire molte delle campagne online. Ci si concentra sulle modalità “digitali” tralasciando di ottimizzare il Prodotto e le strategie per venderlo (Marketing).

Crescere sui Social
in maniera verificabile

Digital Strategics è il nostro partner specializzato in pubblicità online, Adwords, Facebook Advertising, soluzioni solide e testate come realmente efficaci.

Digital Strategics gestisce la presenza del tuo Brand sul web e sui Social, con affidandola a specialisti in gestione di pagine social aziendali e soluzioni per la vendita online e la crescita della tua azienda.

Guarda attentamente il video, se hai una azienda…

Scopri Digital Strategics

Cosa è ADWORDS?

Come funziona davvero?

Grazie a questo strumento è possibile implementare campagne pubblicitarie mirate per i clienti che ti stanno cercando o per fidelizzare quelli che già conoscono la tua azienda.

Si tratta, banalizzando, di inserzioni pubblicitarie che compaiono nelle pagine di ricerca di Google, se l’utente sta cercando online contenuti e notizie simili a quelle della tua azienda.

Grazie a questo strumento è possibile implementare campagne pubblicitarie mirate per i clienti che ti stanno cercando o per fidelizzare quelli che già conoscono la tua azienda.

Si tratta, banalizzando, di inserzioni pubblicitarie che compaiono nelle pagine di ricerca di Google, se l’utente sta cercando online contenuti e notizie simili a quelle della tua azienda.

Promuoversi online efficacemente evitando errori e valutando i rischi

Cosa determina il successo e l'utilità commerciale di un sito?

Senza una attenta pianificazione promozionale, il vostro negozio online o sito web, pur perfetto tecnicamente, rischia di rimanere privo di un adeguato flusso di visitatori interessati ai vostri prodotti e servizi.

Questo è il punto fondamentale, la pietra d’angolo su cui costruire un progetto online: ormai, sopratutto nel breve periodo, per essere trovati sul web occorre investire in campagne pubblicitarie, in quanto esiste un enorme affollamento di contenuti, anche validi, e i principali attori del mercato pubblicitario (Google e Facebook) privilegiano sempre più il contenuto sponsorizzato rispetto a quello organico.

La prima domanda (e perché non è quella giusta)

Si, ma quanto costa?

Questa è purtroppo, ma comprensibilmente, la domanda tipica che viene posta quando si inizia a discutere di pubblicità online, Adwords principalmente.
Non è la domanda giusta. Anche perché la risposta corretta, finirebbe per sembrare un controsenso. Infatti si dovrebbe rispondere che Adwords non costa, ma questo contrasterebbe con il senso comune.

Occorre approfondire un ragionamento…

Come ragionare e quali calcoli fare

Cosa intendete dire con l'affermazione che "Adwords non costa"?

Il corretto ragionamento da fare nel caso si decida di progettare una campagna o una strategia promozionale online, è quello di valutare a quale parte del margine di guadagno sul prodotto o sul servizio si possa rinunciare per dedicarlo alla promozione online.
Adwords, ad esempio, si basa su calcoli statistici, con una logica di questo tipo:
  1. quanto devo spendere in inserzioni, dato il settore merceologico
  2. per portare un certo numero di persone sul mio negozio
  3. e per avere di conseguenza un certo numero di vendite
  4. una percentuale del cui margine potrò reinvestire nuovamente in inserzioni pubblicitarie
  5. che porteranno nuove persone sul sito, una parte delle quali compreranno ecc. Quindi, teoricamente, non esiste una risposta generica alla domanda sul corretto ammontare del budget per Adwords, con questo meccanismo in pratica si potrebbe continuare all’infinito, reinvestendo sempre una parte di margine di guadagno per ottenere nuove vendite e così via.

Un ragionamento valido sempre?

Quanto sopra vale principalmente se sto già vendendo beni o servizi online, è corretto?

Esattamente. Questo meccanismo virtuoso presuppone che ci sia un utile proveniente dalle vendite online da poter in parte sacrificare per investirlo in promozioni mirate ad ottenere ulteriori vendite.
Il problema si pone invece in tutti i casi in cui questo processo non sia già attivo e quindi occorra far partire praticamente da zero un sistema di vendita online, con un investimento iniziale che serva per innescare questo meccanismo.
Come in tutti i campi, si tratta di un investimento iniziale, per cui occorre un piano economico e finanziario per capire come recuperarlo nel tempo e con quali risultati.

Adwords: una garanzia di successo inevitabile?

Quindi è sufficiente fare inserzioni online per avere un sicuro successo economico, corretto?

Non per raffreddare gli entusiasmi, ma la faccenda è parecchio più complessa. Immaginiamo che con uno sforzo iniziale, riusciamo tramite inserzioni pubblicitarie online a portare un certo numero di visitatori sul nostro sito.
Cosa potrebbe andare storto, cosa potrebbe accadere?
Un utente che raggiunga il vostro sito perché ha cliccato su una specifica inserzione pubblicitaria, si aspetta di trovare esattamente il tipo di contenuti, di informazioni e di offerta commerciale che gli è stato “promesso” nel messaggio promozionale.

Quindi sarà persino maggiormente propenso ad abbandonare velocemente il sito se troverà altro rispetto a quello che si aspettava e si sentirà, in un certo senso, “truffato”.
Anche senza estremizzare, non basta acquistare delle inserzioni per vendere, occorre operare una profonda analisi dei contenuti che proponiamo, lavorare sul prodotto e sulla modalità di presentarlo online, occorre modificare le pagine web affinché si concentrino prevalentemente sul contenuto per le quali sono state sponsorizzate, eliminando tutto ciò che si superfluo potrebbe distrarre, scoraggiare o confondere l’utente che avete convinto a visitare il vostro sito.
Questo è uno dei motivi  per cui risulta consigliabile predisporre un particolare tipo di pagina web, detta landing page, come destinazione delle inserzioni, in quanto precisamente ed esclusivamente ottimizzata per lo scopo di trasformare il visitatore in un soggetto che finalizza l’offerta o compie l’azione a cui siamo interessati (cd. conversione).

Aumentare la diffusione del proprio brand tramite una strategia promozionale multicanale

Utilizzare le pagine Social e i loro circuiti pubblicitari per supportare la campagna di inserzioni Adwords o per aumentare la propria presenza online.

Facebook Advertising

La gestione attiva di pagine Facebook aziendali (e in generale dei Social) può portare ad un fitto dialogo con i propri potenziali clienti. Purtroppo questa possibilità è sempre più legata alla utilizzazione di inserzioni e contenuti sponsorizzati.
Ma anche in questo caso può essere conveniente impostare una strategia pubblicitaria riservando una parte del budget alle inserzioni Facebook e Instagram, oppure sponsorizzare determinati contenuti video anche su YouTube e in generale cercare di utilizzare tutti i canali che si è certi di riuscire a gestire in maniera attiva ed efficace. Social Media Advertising, in pratica.

E-commerce Advertising

Senza una attenta pianificazione promozionale il vostro negozio online, pur perfetto tecnicamente, rischia di rimanere privo di un adeguato flusso di visitatori interessati ai vostri prodotti.
La credibilità del vostro negozio online deriva dal fatto di essere presenti con ottima reputazione nei contesti in cui l’utente, in buona misura da dispositivo mobile, passa il tempo a fare shopping online, ed è fondamentale che si crei e si rafforzi nel tempo l’immagine di un marchio con visibilità nei principali “luoghi” in cui si svolge il commercio online consumer (Amazon, Dalani, marketplaces in generale)

Video & YouTube Advertising

I numeri dicono che ormai larga parte dei contenuti e delle relative sponsorizzazioni passa attraverso il canale del video online, principalmente YouTube®, sia da computer che da mobile, il vero motore trainante del fenomeno. Inserire in una strategia la produzione di contenuti video è ormai una esigenza irrinunciabile. Lo stesso sta iniziando ad essere vero anche per quanto riguarda la sponsorizzazione a pagamento dei contenuti.
Digital Strategics rende possibile integrare nelle campagne promozionali anche inserzioni sponsorizzate su YouTube® e aiuta a realizzare i contenuti video necessari per una efficace diffusione del Brand.

Direct Mail Marketing (DEM)

Sgombriamo subito il campo da un equivoco: inviare Newsletters promozionali a tutti gli utenti di cui troviamo in qualche maniera la email non è una buona strategia aziendale.
Non lo era prima, per la scarsa efficacia e le penalizzazioni possibili e non lo sarà mai più con il Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (GDPR).
Da adesso però fare una attenta raccolta di clienti realmente interessati ai nostri prodotti o servizi e fornire loro periodicamente delle informazioni utili e gradite porterà realmente grandi vantaggi, se fatto  correttamente, in un ambito di promozione multicanale.

Scopri se il nostro metodo può aiutare il tuo business

Parlaci del tuo progetto e delle tue esigenze e richiedi un parere gratuito di un esperto

Segui TNEC sui Social Networks

TNEC srls • Via della Maddalena 9 • 57126 Livorno • Italia • REA/CC LI – 202974 • P.Iva 01869680494 • Cell. 370 3151727 • Email: admin@digitalstrategics.it